Sign in / Join

TEST: VITTORIA PNEUMATICI PER E-BIKE

Il marchio italiano dedica all'e-Bike un catalogo completo in grado di soddisfare  qualsiasi tipo di utenza.

Che le e-Bike necessitino di pneumatici specifici è evidente, in particolare quelli da mountain bike esigono carcasse più solide, in grado di sopportare carichi maggiori evitando fastidiose forature e/o danneggiamenti dello stesso pneumatico e del cerchio. Vittoria ha predisposto una folta schiera di modelli dedicate al mountain bike a pedalata assistita: E-AGARRO, E-BARZO, E-MAZZA E- MOTA ed E-MARTELLO. Gli ultimi tre sono i più aggressivi dedicati alle competizioni e-enduro e all'all mountain: E-Mota è la gomma da bagnato, E-Martello da asciutto ed E-Mazza ha caratteristiche intermedie, la sua mescola morbida e la forma dei tasselli del battistrada sono ottimizzate per terreni misti. E-Agarro ed E-Barzo sono caratterizzati da battistrada con tasselli più sottili che li rendono più leggeri e scorrevoli.

E-MAZZA è disponibili nelle versioni:

27,5x2,4”  1.160 g

27,5x2,6”  1.300 g

29x2,4”     1.260 g

29x2,6”     1.400 g

E-MARTELLO

27,5X2,35” 1.180 g

27,5X2,6”  1.230 g

29X2,35”   1.230 g

29X2,6”     1.380 g

E-MOTA

27,5x2,35” 1.160 g

27,5x2,6”   1.250 g

29x2,35”    1.260 g

E-AGARRO

27,5x2,6”   850 g

29x2,35”    940 g

29x2,6”      970 g

E-BARZO

29X2,25”   680 g

29X2,35”   745 g

29X2,6”     820 g

In comune questi 5 modelli hanno la tecnologia costruttiva 4C Compound e Graphene 2.0.

Grazie alla tecnologia avanzata 4C Compound, basata su un estruso in grado di mescolare contemporaneamente 4 diversi composti in un unico battistrada,  si ottengono tasselli più duri alla base e più morbidi in superficie con effetti positivi su grip, scorrevolezza e durata. Il nostro test di lunga durata si è concentrato sulle E-Mazza le ultime arrivate di casa Vittoria, le abbiamo montate su una e-bike da enduro nella versione 29x2,6”.

Con i suoi 1.386 g la nostra EMazza non è certo una piuma, lo si riscontra sopratutto sull'anteriore, ma risolve tutti i problemi di affidabilità sui terreni più accidentati dove svolge anche un sensibile livello di smorzamento che va ad aumentare l'efficienza delle sospensioni: le ruote copiano il terreno assicurando tutta la trazione necessaria nell'impostazione delle traiettorie più insidiose. Sul dritto sconnesso si viaggia in tutta sicurezza a velocità elevata.

Naturalmente il peso si fa sentire a livello di effetto volano sulla ruota anteriore, abbiamo, pertanto, sperimentato con ottimi risultati, l'utilizzo su questa ruota di un pari modello in versione muscolare: Mazza 29x2,6 TNT pesa, infatti 1.100 g, 300 in meno della versione “E”. Al suo interno abbiamo aggiunto l'Air Liner, l'inserto di casa Vittoria che già abbiamo avuto modo di utilizzare più volte, sempre con la massima soddisfazione. Il risultato è stato molto soddisfacente: alla netta riduzione dell'effetto volano hanno corrisposto prestazioni elevate senza incorrere in pizzicature.

Al termine del test la gomma posteriore evidenziava un consumo superiore rispetto alla Martello, che avevamo avuto modo di testare in precedenza: la mescola più morbida della nostra E-Mota non può certo competere con la durata riscontrata sul Martello, anche se le tecnologie 4C Compound e Grafene 2.0, utilizzate sulle Vittoria “E”, assicurano una durata maggiore a parità di durezza della mescola.

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulla stella per votare!

Media voto 4 / 5. Numero voti: 14

Ancora nessun voto! Vuoi essere il primo?

Leave a reply