info@e-bikemagazine.com +39 0323 30122
TEST – THOK MIG
25 giugno 2017
0

TEST – THOK MIG

Test eseguito da Roberto Diani 

Foto e Video: © Giuseppe Repetto

 

Dopo lo “Short Test” realizzato a Sestri Levante siamo, ora, in grado di completare la prova di questa interessantissima e-mtb che suscita sempre ed ovunque un grande interesse da parte degli e-Biker che dimostrano di apprezzare le soluzioni adottate dal neonato marchio italiano, dedicato esclusivamente alla produzione di e-bike.

   

Il telaio può contare su un design originale e, al contempo, gradevole e funzionale; fondamentale il ruolo del tubo obliquo, sulla parte anteriore del quale è fissata la batteria, in posizione abbassata e arretrata. Tale soluzione permette, inoltre, di lasciare lo spazio vitale per la borraccia o per un eventuale ammortizzatore dotato di serbatoio separato.

La D.U. Shimano ha dimensioni contenute con ricadute molto positive sulle quote di carro posteriore e fattore “Q”.   

Il carro posteriore a quattro punti d’infulcro, Horst Link compreso, assicura 140 mm di escursione alla ruota. La curva di compressione è progressiva. 

La sospensione è completata dall’ammortizzatore Rock Shox Deluxe R che dispone della sola regolazione esterna del rebound.

Anteriormente troviamo una Yari RC Boost con escursione pari a 150 mm. 

Le ruote da 27,5+ sono gommate Maxxis DHR all’anteriore e Rekon al posteriore, entrambe con sezioni di 2,8”.

Marca e modello  Thok Mig
Prezzo bici in test “giugno 2017”   € 3.990,00
 Peso  23.220 kg
 D.U  Shimano
 Accumulatore   Shimano 500 Wh
 Computer   Shimano
 Telaio  Lega Leggera 6061 T4 T6
 Forcella   Yari RC 150 mm
 Ammortizzatore  Rock Shox Deluxe R 210×55 mm
Trasmissione  34 x 11/42
Cambio e comandi Sram NX
Freni Deore
Ruote  Novatec Boost
Pneumatici Maxxis DHR ant Rekon post 27,5×2,8”
Reggisella  Thok telescopico 150 mm
Manubrio Thok oversize
Attacco Thok CNC
Sella Thok fit

La geometria della nostra Mig è semplicemente perfetta: grazie all’utilizzo del motore Shimano la quota di carro posteriore è contenuta in soli 452 mm; il triangolo principale mette in campo una quota di reach pari a 450 mm (taglia L), un’altezza del movimento centrale contenuta in 340 mm e, per finire, l’angolo di sterzo è inclinato di 66°. Si tratta di valori che allargano il range di utilizzo della MIG in direzione enduro. 

 Geometria  Misure rilevate
Taglie S, M, L (test) e XL
Tubo Verticale 470 mm
Tubo di sterzo 130 mm
Angolo di sterzo 66°
Carro posteriore 452 mm
Interasse 1239 mm
Altezza movimento centrale  340 mm
Reach 450 mm
Lunghezza attacco manubrio 50 mm
Larghezza manubrio 780 mm

Come ampiamente specificato nel precedente “Short Test”, in sella alla MIG si ha la gradevole percezione di pedalare una “muscolare”: il fattore “Q” contenuto, il display poco ingombrante che si posiziona tra manubrio e attacco e il comando remoto del livello di assistenza che funziona, ne più ne meno, come un normale comando del deragliatore, permettono di trovare, da subito, il perfetto feeling anche da parte dei Biker al primo approccio con una mtb a trazione ibrida. 

I 150/140 mm di escursione disponibili farebbero pensare ad un range di utilizzo limitato al trai/all mountain, ma dopo poche uscite con la nostra MIG si scoprono attitudini che vanno ben oltre, grazie alla sinergia tra geometria, dislocazione del baricentro e funzionalità della sospensione posteriore che la proiettano in ambiti prettamente enduro. 

Queste caratteristiche, unite alla funzionalità del motore Shimano Step 8000 e alla trasmissione con dentature pari a 34×11/42, rendono piacevoli  anche le escursioni alla scoperta del territorio, dove l’ansia di prestazione lascia il posto ad una guida divertita e socializzante e, anche quando si incontrano passaggi impegnativi, permettono di districarsi nel pieno controllo del mezzo. 

Ultima annotazione, non secondaria, tutto ciò è disponibile al prezzo davvero invitante di 3.990€! 

 

MIG R (4.990€)

Si distingue dalla nostra Mig per il montaggio di una Lyrik RC, di un ammo Deluxe RL, di un gruppo XT, freni a disco compresi e di ruote Sun Ringlè Duroc 40

MIG LIMITED EDITION TONI BOU (6.490 €)

Le 20 unità disponibili sono state interamente vendute.

Monta una forcella Formula Selva, un ammortizzatore Fox Float Performance Elite, freni Formula Cura, gruppo XT con comandi e cambio elettronico Di2, ruote DT Swiss HX 1501 Spline One 35mm, manubrio Renthal Carbon e reggisella Reverbe Stealt. 

www.thokbikes.com

THOK MIG – ANTEPRIMA PROVA

 GUARDA IL VIDEO DEL TEST della THOK MIG

VERSIONE SFOGLIABILE DEL TEST

 

 

Share This: