info@e-bikemagazine.com +39 0323 30122
TEST – GIANT FULL-E+ 0SX
27 febbraio 2017
0

TEST – GIANT FULL-E+ 0SX

Test eseguito da Roberto Diani

Foto e Video: © Giuseppe Repetto


Giant ha rinnovato completamente la sua Full-E puntando senza esitazione sulla completa integrazione di motore e batteria. Il motore si differenzia dai normali Yamaha per il software ed il display personalizzati.

Il telaio in lega leggera è realizzato con tubazioni hydroformate, in particolare, il tubo obliquo ha una sezione a “sogliola” che favorisce l’integrazione della batteria che si raccorda in modo lineare con i carter che ricoprono il motore.

Clicca per ingandire le immagini

…. Il tubo verticale presenta una forma contorta che favorisce la migliore interfaccia con il carro posteriore che, pur disponendo di un ampio passaggio ruota, è in grado di contenere la quota di carro posteriore in 463 mm.

La sospensione posteriore risponde, come naturale su una full del marchio taiwanese, al design denominato “Maestro”; si tratta di una variante del sistema a punto d’infulcro virtuale. L’inserimento di un ammortizzatore R.S. SuperDeluxe RCT3 nella versione “Trunnion”, ha permesso di contenere il suo interasse in soli 185 mm in rapporto alla corsa pari a 52,5 mm.

 


   La curva di compressione progressiva nel primo tratto e lineare nei restanti 2/3 determina un’escursione alla ruota pari a 140 mm.

Molto interessante la scelta di adottare un formato di ruote che potremmo definire da 27,5 “Semi Plus”: le ottime ruote DT Swiss EX 1501 Spline One 27,5 dispongono di un canale interno largo 30 mm che ben si abbina con le Schwalbe Nobby Nic con sezione di 2,60”.

Degni di nota anche la trasmissione Sram EX1 specificamente progettata per le necessità delle e-bike e la forcella R.S. Lyrik RCT3 Boost con escursioni a scelta tra 160 e 130 mm.

 Il comando remoto che gestisce i livelli di assistenza è solidale con la manopola sinistra e non permette la dislocazione del comando remoto del reggisella nella posizione più consona sul lato sinistro, abbiamo, pertanto, optato per il suo fissaggio sul lato opposto del manubrio dove, però, è già presente il manettino del cambio.

Il reggisella telescopico Giant Contact SL Swich Trail dispone di soli 100 mm di escursione: decisamente inferiori alle nostre aspettative, in particolare su una versione

top come la nostra Full-E+ 0SX.

Marca e modello Giant Full-E+ 0SX
Prezzo bici in test € 6.799,00
Peso 22,600 kg
D.U Giant SyncDrive Sport Yamaha 80 Nm 250 W
Accumulatore Giant Energy Pack  500 Wh, 36 V 13,8Ah
Computer Giant Ride Control Evo
Telaio Lega leggera
Forcella R.S. Lyrik RCT3 Boost 160/130 mm
Ammortizzatore R.S. SuperDeluxeRCT3 Debonair 185×52,5 mm
Trasmissione Sram EX1 36×11/48
Cambio e comandi EX1
Freni Sram Guide RSC
Ruote DT Swiss EX 1501 Spline One 27,5 canale 30 mm
Pneumatici Schwalbe Nobby Nic 27,5×2,60” Trail Star/Pace Star 
Reggisella Giant Contact SL Swich Trail 100 mm
Manubrio Giant Contact DH 800 mm
Attacco Giant Contact
Sella Giant Contact SL

I valori geometrici adottati dai tecnici taiwanesi danno la priorità ad ottenere   comportamenti caratterizzati più dalla maneggevolezza che dalla stabilità, a partire dalle quote di carro posteriore e reach contenute rispettivamente in soli 463 e 385 mm. L’adozione, sulla nostra versione, di una forcella con doppia escursione accentua tale impostazione quando è selezionata l’escursione minore (130 mm) mentre l’allungamento a 160 mm permette di usufruire di un angolo di sterzo più aperto di ben 1,5°, passando da 67,5° a 66°.

Le altre due versioni dispongono, invece, di forcelle con escursione fissa a 140 mm il che ne riduce la versatilità.

Geometria Misure rilevate
Taglie S, M (test), L e XL
Tubo Verticale 450 mm
Tubo di sterzo 125 mm
Angolo di sterzo 66°/67,5°
Carro posteriore 463 mm
Interasse 1171 mm
Altezza movimento centrale 342 mm
Reach 385 mm
Lunghezza attacco manubrio 60 mm
Larghezza manubrio 800 mm

La Full-E+ è, sicuramente, una tra le più efficienti e-mtb oggi disponibili: motore, sospensione posteriore e pneumatici concorrono ad aumentare in modo sensibile la sua autonomia. 

La potenza, in particolare nei livelli “ECO” e “NORMAL”, si estrinseca in modo mai brutale ma, gradualmente, raggiunge livelli di potenza elevati. In questo modo è possibile superare salite molto impegnative sia per pendenze esasperate sia per difficoltà tecniche. In queste situazioni estreme ci si giova della possibilità di usufruire dell’escursione inferiore disponibile sulla nostra Lyrik RCT3 che, oltre ad aumentare il livello di agilità, permette di mantenere più aderente al suolo l’avantreno.

Raggiunto il culmine della salita non ci si deve, però, dimenticare di ritornare all’escursione massima, condizione necessaria per superare in scioltezza anche le discese più ostiche.   

Il passaggio ruota abbondante permette di montare sulla ruota posteriore uno pneumatico di sezione maggiorata a 2,80” in modo di rendere più equilibrate le prestazioni delle due sospensioni.

La trasmissione a 8 velocità Sram EX1, con dentature 36 x11/48 assicura un elevato range di rapporti disponibili, molto distanziati tra loro, tali da assicurare il passaggio repentino al rapporto più adatto anche quando ci si presenta, di colpo, un cambio di pendenza accentuato, il tutto senza stressare la catena. Inoltre, il 36×48 permette, in sinergia con le caratteristiche di questo motore, di approcciare qualsiasi pendenza con la certezza di poterla superare agevolmente.

Il nostro lungo e probante test ha evidenziato, tra l’altro, la bontà dell’abbinamento tra le ruote DT Swiss EX 1501 Spline One con canale di 30 mm e gli pneumatici Schwalbe Nobby Nic 27,5×2,60” che, in particolare sulla ruota anteriore (dotata di mescola più morbida), trovano il giusto compromesso tra leggerezza, affidabilità, precisione di guida, trazione e smorzamento.   

In estrema sintesi possiamo definire la nostra Full-E+0 SX come una e-MTB facile da condurre su qualsiasi terreno, che dimostra doti eccezionali di arrampicatrice e può contare su un’autonomia invidiabile.

FULL-E+ 1 (4.599€):

Fox 34 Performance 140 mm; Fox Float Performance DPS; trasmissione Shimano SLX/XT 2×11 28/38×11/40; ruote Giant GE35.

FULL-E+ 2 (3.799€)

batteria da 400Wh; forcella SR Suntour Aion 140 mm; ammo SR Suntour UnAir LO-R; Shimano Deore/SLX; trasmissione 28/38×11/36; ruote Giant GE35; gomme Schwalbe Rocket Ron 27,5×2,55”.

Il montaggio di forcelle con escursione limitata a 140 mm sia sulla Full-E+ 1 sia sulla Full-E+ 2 determinano sensibili variazioni geometriche che ne limitano il range di utilizzo ad ambiti XC e Trail.

 www.giant-bicycles.com

TEST – GIANT FULL-E+ 0SX

GURDA IL VIDEO DEL TEST !


CLICCA SULLA COPERTINA PER VEDERE LA VERSIONE

SFOGLIABILE CON ULTERIORI IMMAGINI IN ALTA RISOLUZIONE !

Salva

Share This: