E-Bikers

Scoprire l’eccellenze di Modena con l’EBike

By  | 

Scoprire l’eccellenze di Modena con l’EBike – E-Bike Magazine

Scoprire la terra della Ferrari, di Luciano Pavarotti e dell’aceto balsamico tradizionale, del Parmigiano Reggiano e dei tortellini spostandosi in bicicletta e appoggiandosi all’esperienza e alla passione per le due ruote a pedali di chi in questi luoghi ci è cresciuto. È quanto offre eGo eBIKE giovane realtà nata nel 2014, che punta a diffondere la mobilità e il turismo sostenibile con un occhio di riguardo alle biciclette a pedalata assistita come mezzo del futuro.

Fabio Zara

Da manuale il corredo che Fabio Zara, ideatore e fondatore di eGO e BIKE, mette a disposizione di quanti sceglieranno una delle sue proposte inserite a catalogo. A partire da un ricco sito internet – www.egoebike.com – denso di informazioni utili sui singoli itinerari, in libertà o organizzati, sulle biciclette che si possono noleggiare, tradizionali e a pedalata assistita, sino alle tracce GPS dei percorsi, scaricabili dal web. Proseguendo con una App gratuita dedicata e un profilo Facebook per condividere le proprie esperienze.

A fare la differenza sono gli itinerari, tutti ideati e testati personalmente da Fabio Zara che in questi mesi li ha messi a punto con minuziosa attenzione in modo tale che ogni tour possa essere un’esperienza davvero completa in cui al piacere della pedalata senza fretta, sempre in piena sicurezza, si somma la scoperta di un’acetaia in cui nasce l’oro nero di Modena, o la visita ad un luogo dal grande valore storico e architettonico, ma poco conosciuto, come la scala a chiocciola dell’architetto Jacopo Barozzi, collocata a Vignola nell’omonimo palazzo, di fronte al monumentale castello, simbolo della cittadina, le cui origini risalgono a prima dell’anno 1.000 e che per un breve periodo, nel 1.109 ospitò anche Matilde di Canossa.

eGO eBIKE propone tour, di uno o più giorni, adatti a tutti, che si possono seguire in piena autonomia o unendosi ad un gruppo. Spulciando nel catalogo si può scegliere tra un tranquillo percorso lungo gli argini del fiume Secchia che unisce Modena a Carpi, un tour che, dopo avere ammirato l’Accademia Militare e il Duomo di Modena, patrimonio quest’ultimo dell’Unesco, ti porta a scoprire l’Abbazia di Nonantola che custodisce preziose pergamene e antichi codici oltre ad uno dei frammenti più grandi della croce di Gesù, o un itinerario tra castelli e colline del Lambrusco e dell’aceto balsamico tradizionale di Modena. E se poi si desidera creare un tour ad hoc, personalizzato sulla base di esigenze specifiche, anche in questo caso eGO eBIKE è pronta a fornire i consigli migliori.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *