Latest

[Provata] – Cannondale Synapse Neo

By  | 

[Provata] – Cannondale Synapse Neo

Cannondale ha invitato i giornalisti europei a Canazei per presentare le nuove Moterra Neo e Synapse Neo. La prima è una e-trail con escursioni paria a 140/130 mm mentre la seconda è una e-road  

Le nuove bici a pedalata assistita del marchio statunitense sono state le fedeli compagne di viaggio che ci hanno permesso di gustare, come mai in passato, la maestosa bellezza delle Dolomiti. 

SYNAPSE NEO

La curiosità intorno a questa e-Road era tanta, ma alla fine dell’intensa giornata in sella alla Synapse Neo le perplessità hanno lasciato il posto alle certezze: si, una e-Road di alta gamma, come la nostra Cannondale, rappresenta una soluzione molto interessante per gli appassionati che vogliono approcciare o continuare a frequentare percorsi molto impegnativi senza soffrire le pene dell’inferno, potendo assaporare le bellezze della natura senza l’assillo della fatica che, con l’ossigenazione del cervello, riduce anche la sensibilità dei nostri sensi.   

La Synapse Neo è una Road Bike nell’accezione più sportiva del termine, alla quale sono stati aggiunti il motore centrale Bosch Active Plus e la batteria Bosch Powertube da 500 Wh integrata all’interno del tubo obliquo: geometria, posizione in sella e componenti sono perfettamente allineati alle soluzioni più gettonate sulle muscolari da competizione. Non manca la doppia moltiplica da 50/34 denti. 

Quattro le taglie disponibili: S (45 cm), M (50 cm), L (54 cm) e XL (58 cm) che mettono in campo valori geometrici tra i quali spiccano le quote di carro posteriore e altezza del movimento centrale pari a 438 mm e 282 mm; il rake della forcella pari a 55 mm abbinato all’angolo di sterzo inclinato di 71° determina una quota di trail contenuta in 62 mm assicurando alla Synapse Neo livelli di agilità insospettati.   

Il comfort è assicurato dalla scelta di montare ruote da 700x32c. 

Active Plus, il motore centrale Bosch di terza generazione, è il cuore pulsante di questa e-Road, le sue dimensioni contenute e la possibilità di montare la doppia moltiplica sono fondamentali a livello sia di forma sia di sostanza.   

I quattro livelli di assistenza sono ben spaziati e permettono di superare in totale tranquillità qualsiasi tipo di andatura. Abbiamo molto apprezzato il Cannondale Actual Cadence Response, si tratta di un software che permette di variare automaticamente e sensibilmente (senza agire sul comando remoto del livello di  assistenza) la percentuale di assistenza in funzione della cadenza: con cadenze intorno a 60/80 rpm il livello di assistenza del motore rimane a livelli contenuti che aumentano gradualmente, fino del 60%, variando la cadenza al di fuori di questo range centrale: un cambio di pendenza repentino o la necessità di rilanciare la bici vengono affrontati e superati in scioltezza semplicemente aumentando la cadenza.   

Quantificare il livello di autonomia è un esercizio complicato dai tanti fattori che entrano in gioco, primi fra tutti, il livello di allenamento del ciclista, il suo peso, il livello di assistenza impostato e il dislivello complessivo. Detto questo l’autonomia della Synapse Neo ci ha positivamente sorpreso: il motore Active Plus è molto più efficiente del fratello da off-road Performance CX, bastano poche pedalate in modalità “Off” per rendersene conto, inoltre, sempre rispetto alle mtb, possiamo contare su gomme molto più scorrevoli e su una posizione in sella più aerodinamica.

Quattro le versioni disponibili: Synapse Neo 1 (5.999€),  Synapse Neo 2 (3.999€), Synapse Neo 3 (3.299€) e Synapse Neo SE (3.699€). 

La versione di punta può contare sul telaio in lega leggera con perno passante da 142×12 mm, forcella Ballistec Carbon dotata di perno passante da 100×12 mm,  cerchi Vision in fibra di carbonio con copertoncini WTB Exposure TCS 700x32c, guarnitura FSA con moltipliche da 50/34 denti, cassetta Ultegra a 11 vel 11/34 denti e cambio, deragliatore, comandi e freni a disco Dura Ace. 

Molto più confortevole la Synapse Neo SE caratterizzata dal montaggio di ruote dello standard 650bx47 mm e da una trasmissione 1×11 con dentature 44×11/42.   

Info: Cannondale Synapse Neo

Leggi la Prova della nuova Cannondale Moterra Neo

[Provata] – Cannondale Moterra Neo

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *